Cosa visitare

Il turismo di Cortona mette in evidenza il ricco patrimonio culturale di un borgo troppo spesso trascurato dagli itinerari toscani. Sono infatti numerosi i punti di interesse da vedere nella cittadina toscana.

Un viaggio nel centro storico o nei dintorni della località medievale passa attraverso i luoghi di culto cristiani, tra cui spicca il bellissimo Duomo. Per conoscere il passato della città, poi, non mancano le esposizioni museali con reperti e opere artistiche di ogni epoca.

Cortona da lontano

Vista panoramica di Cortona.

Tra le cose da vedere a Cortona ricordiamo i monumenti e i vari scorci di una città che ha saputo conservarsi nel tempo e mantenere l’originario splendore. Piazza Signorelli e Piazza della Repubblica sono i due fulcri del centro storico e i punti di partenza per qualsiasi itinerario turistico.

MAEC di Cortona

Musei

La visita ai musei di Cortona permette di conoscere il passato della città da varie angolazioni storiche. Le esposizioni museali sorgono nel centro storico e nelle frazioni circostanti. Il Museo Diocesano è molto di più di una raccolta di cimeli appartenenti alla locale diocesi. Al suo interno troviamo opere di grandi artisti come Luca Signorelli e Beato […]
Antiche mura difensive a Cortona

Monumenti

I monumenti di Cortona testimoniano la grandezza della città e la posizione strategica occupata in passato. Ogni costruzione appartiene a una diversa fase storica che il borgo attraversò: il Palazzo Comunale ad esempio sancisce la nascita delle istituzioni comunali. Appena fuori il nucleo urbano sorge maestoso il Palazzone, un’incantevole villa rinascimentale. La Fortezza di Girifalco, […]
Una chiesa nei dintorni di Cortona

Chiese e santuari

Cortona vanta molte chiese dal grande valore storico-storico. Sia nel centro storico sia nelle immediate vicinanze sorgono vari luoghi di culto, appartenenti a epoche e stili artistici differenti. Oltre al Duomo, chiesa di riferimento per i cortonesi, spicca la Chiesa di San Francesco che ricorda il Poverello di Assisi e i suoi soggiorni in città. […]